Ultime Notizie
Ti trovi qui: Home » Societa » XboxOne, Microsoft fa marcia indietro: nessuna restrizione per i giochi e niente obbligo di Internet
Cerca la tua anima gemella
XboxOne, Microsoft fa marcia indietro: nessuna restrizione per i giochi e niente obbligo di Internet

XboxOne, Microsoft fa marcia indietro: nessuna restrizione per i giochi e niente obbligo di Internet

ROMA – Contrordine videogamers: Microsoft torna sui suoi passi e cambia in corsa la politica sulle restrizioni dei giochi e l’obbligo di connettersi a internet per giocare sulla nuova XboxOne. L’annuncio arriva direttamente dal boss Don Mattrick, presidente della divisione interactive entertainment di Microsoft. “Ci avevate detto di amare la flessibilità che avete oggi con i giochi su DVD. La possibilità di prestare, condividere e rivendere i giochi a vostra discrezione ci è apparsa d’incredibile importanza, così com’è importante la libertà di giocare offline per una qualsiasi quantità di tempo, ovunque in giro per il mondo”, ha spiegato Mattrick.

“Per questo motivo vi annuncio che potrete giocare, prestare, condividere e rivendere i vostri giochi esattamente come fate oggi con Xbox 360″. Ricapitolando, si potrà giocare offline sia con i giochi su disco sia con quelli acquistati digitalmente. Naturalmente non sarà possibile rivendere questi ultimi. Inoltre, i giochi saranno region free (come accade sulla Playstation4 della Sony), cioè funzioneranno anche su console acquistate in paesi stranieri. Il prezzo di questa retromarcia è la perdita della possibilità di utilizzare con il proprio identificativo qualsiasi console accendendo al carnet di giochi personale, imitando il concetto di clouding tanto in voga.

Un ritorno all’antico che ha fatto storcere il naso a molti fan della Xbox, visto che non sarà più possibile condividere i titoli all’interno del proprio gruppo familiare (fino a nove persone) e bisognerà portarsi con se il disco per giocare a casa di un amico. Un altro limite imposto dalle nuove politiche è che per giocare con i videogame comprati su supporti fisici bisognerà tenere il disco all’interno della console.

L’InfoPOINT SARDEGNA e l’InfoPOINT ARBATAX-TORTOLI’

About Marius_SEO

Scroll To Top
Contattaci

Hey, non siamo in giro, ma ci possiamo inviare un messaggio

Powered by WP Robot

shared on wplocker.com