Ultime Notizie
Ti trovi qui: Home » Scienze » La NASA sta per annunciare che gli alieni esistono!
Annunci su Kijiji Metal Detector
La NASA sta per annunciare che gli alieni esistono!

La NASA sta per annunciare che gli alieni esistono!

La NASA è pronta a rivelare a oggi il martedì sui nuovi dettagli circa la caccia della vita  intelligente o meno  nel cosmo.

L’agenzia spaziale finora è stata a denti stretti su ciò che gli scienziati riveleranno  alle  ore 13:00 con i mezzi di informazione su tutte le scoperte dei pianeti che ha scoperto il telescopio  Kepler.

La missione di valore che si agirà introno ai 600.000.000 dollari, il Keplero è stato lanciato nel marzo 2009 per la  ricerca di trovare lontani pianeti simili alla Terra che potrebbe sostenere la vita nella nostra galassia di Via Lattea.

Finora, ha scoperto più di 1.000 esopianeti  confermati , I pianeti non nel nostro sistema solare, come riporta Space.com. Ha anche trovato oltre 3.600 i pianeti candidati, secondo i funzionari della missione di Keplero.

Keplero scopre i mondi alieni con la tecnica del transito  per rilevare piccole gocce di luminosità quando i pianeti attraversano di fronte della loro stella dal punto di vista del telescopio.

Un perfetto esempio di questa tecnica è stato “il transito di Mercurio,” Del Lunedi quando il più piccolo pianeta del nostro sistema solare attraversò  la faccia del sole  visto della Terra per la prima volta in un decennio.

L’osservatorio astronomico ha perso la sua capacità di puntamento ad alta precisione quando il secondo delle sue quattro ruote di reazione di orientamento e mantenimento e di malfunzionamento  che avviene di tre anni fa, ponendo la fine la sua missione a caccia di pianeti nello spazio profondo.

Ma i scienziati hanno stabilizzato il telescopio Keplero usando la pressione della luce del sole e le due rimanenti ruote di reazione, dice il Space.com. Nel 2014, Kepler ha intrapreso una nuova missione chiamato il K2.

L’osservatorio ha anche il suo occhio sulle stelle supernove (enormi esplosioni che si verificano alla fine del ciclo di vita di una stella), asteroidi e altri oggetti cosmici.

Robert Massey, vice direttore esecutivo della Royal Astronomical Society, ha detto che la ricerca di pianeti simili alla Terra di dimensioni sarebbe “straordinario”, ma non sarebbe una pistola fumante nella ricerca di vita.

https://twitter.com/NASA/status/730041711255269381/photo/1?ref_src=twsrc%5Etfw

“Dobbiamo stare attenti a descrivere un pianeta come potrebbe essere simile alla Terra.

“Possiamo trovare un pianeta che è la stessa massa della Terra che si trova nella zona abitabile di una stella, ma che non ci dice quello che il pianeta è fatto o se la vita potrebbe sopravvivere e di evolversi”….  

Potrebbe essere questo ciò che la NASA ha annunciato?

L’InfoPOINT SARDEGNA e l’InfoPOINT ARBATAX-TORTOLI’

About Marius_SEO

Scroll To Top
Contattaci

Hey, non siamo in giro, ma ci possiamo inviare un messaggio

Powered by WP Robot

shared on wplocker.com