Ultime Notizie
Ti trovi qui: Home » Celebrita » Attore James Gandolfini, 51 anni, muore di arresto cardiaco
Cerca la tua anima gemella
Attore James Gandolfini, 51 anni, muore di arresto cardiaco

Attore James Gandolfini, 51 anni, muore di arresto cardiaco

LOS ANGELES (AP) – goffo, brutale boss mafioso di James Gandolfini con la psiche tormentata durerà come uno dei personaggi indimenticabili della TV.

Questa foto 2007 file originariamente forniti da HBO, mostra James Gandolfini, sinistra, Steven Van Zandt e Tony Sirico, a destra, i membri del cast della HBO TV via cavo mob drama “The Sopranos”. HBO e

 

Ma la sua interpretazione di penale Tony Soprano nella serie drammatica della HBO punto di riferimento “I Soprano” era solo un aspetto di un attore che ha creato una ricca eredità del cinema e della fase di lavoro in una vita stroncata. Gandolfini, 51, morto Mercoledì durante una vacanza a Roma, ha rifiutato di essere vincolato dal suo ruolo di stella-making nella serie HBO che lo ha portato tre Emmy Awards durante la sua corsa a sei stagione.

“Era un genio,” ha detto “Sopranos” creatore David Chase. “Chi l’ha visto anche nel più piccolo delle sue performance lo sa. Lui è uno dei più grandi attori di questo o in qualsiasi momento. Una grande quantità di quel genio risiedeva in quegli occhi tristi.”

Dr. Claudio Modini, direttore del pronto soccorso del Policlinico Umberto I di Roma ospedale, ha detto Gandolfini ha subito un arresto cardiaco. Lui è arrivato in ospedale alle 10:40 pm (2040 GMT, 04:40 EDT) Mercoledì e stato dichiarato morto alle 23:00, dopo gli sforzi di rianimazione in ambulanza e l’ospedale non è riuscita, Modini detto.

Modini ha detto alla Associated Press che l’autopsia potrebbe essere eseguita a partire 24 ore dopo la morte, come richiesto dalla legge. Michael Kobold, un amico di famiglia, ha detto ai giornalisti a Roma, che un membro della famiglia ha scoperto Gandolfini nella sua camera d’albergo, ma ha rifiutato di dire chi. NBC ha citato Antonio D’Amore, direttore del Boscolo Hotel Exedra di Roma, come ad esempio era 13-anno-vecchio figlio di Gandolfini, Michael.

Gli organizzatori del Festival del Cinema di Taormina in Sicilia sono state rimescolando per mettere insieme un omaggio a Gandolfini, che era stato previsto per partecipare cerimonia di chiusura del festival questo fine settimana e ricevere un premio. Hanno detto Gandolfini sarà invece onorato con un omaggio “ricordando la sua carriera e il talento.”

Mario Sesti e Tiziana Rocca ha detto di aver parlato con Gandolfini ore prima della sua morte “, e lui era molto felice di ricevere questo premio e di essere in grado di viaggiare in Italia.” Edie Falco, che interpretava la moglie Carmela di Tony Soprano su “I Soprano”, lo ricordava come un “uomo di grande profondità e sensibilità.”

“Sono scioccato e devastato dalla morte di Jim,” ha detto in una dichiarazione. “Mi considero molto fortunato di aver trascorso 10 anni come suo stretto collaboratore. Mio cuore va alla sua famiglia. Come quelli di noi nel suo fingere uno aggrapparsi al ricordo del nostro tempo intenso e bello insieme. L’amore tra Tony e Carmela è stato uno dei più grandi che abbia mai conosciuto “.

Joe Gannascoli, che ha giocato Vito Spatafore sulla serie drammatica, si è detto sconvolto e affranto. “Fifty-one e lascia un bambino -. Era appena sposato suo figlio è orfano di padre ora …. E ‘troppo giovane”, ha detto Gannascoli.

Gandolfini e sua moglie, Deborah, che si sono sposati nel 2008, hanno una figlia, Liliana, nata l’anno scorso, HBO ha detto. Michael è il figlio dell’attore e la sua ex moglie, Marcy. Prestazioni di Gandolfini in “The Sopranos” è stato il suo biglietto per la fama, ma lui evitò di essere stereotipati come un mafioso dopo blackout mozzafiato del dramma che termina nel 2007. In dicembre 2012 intervista con l’Associated Press, è stato ottimista circa il lavoro che si stava Soprano post-Tony.

“Sono molto più comodo fare le cose più piccole”, ha detto Gandolfini allora. “Mi piacciono mi piace il modo in cui sono girati, che sono stati fucilati in fretta E ‘tutta una questione di script – che è quello che è – e sto ottenendo alcuni interessanti piccolo script…”

Ha giocato allora direttore della CIA Leon Panetta a Osama bin Laden caccia docudrama di Kathryn Bigelow “Zero Dark Thirty”. Ha lavorato con Chase per il periodo dramma ’60 “Not Fade Away”, in cui interpretava il padre della vecchia scuola di un rocker wannabe. E nel reato di Andrew Dominick flick “Killing Them Softly,” ha giocato un vecchio, lavato-up killer.

A Broadway, ha ottenuto un best-attore Tony Award per il 2009 di “God of Carnage”. Distribuzione di sua influenza non cercata come una stella, Gandolfini ha prodotto un paio di documentari per la HBO incentrato su una causa ha tenuto caro: Veterans Affairs.

Fu pianto online in un diluvio di commenti celebrità. “Il grande James Gandolfini è morto oggi. Solo 51. Io non ci posso credere,” Bette Midler ha postato sul suo account Twitter. “Un attore straordinario. RIP, signor Gandolfini,” Robin Williams twittato.

Il suo “Sopranos” co-star Michael Imperioli ha detto che “Jimmy ci ha trattato come famiglia con una generosità, la lealtà e la compassione che è rara in questo mondo.” I suoi ultimi progetti inclusi il film “Animal Rescue”, diretto da Michael R. Roskam e scritto da Dennis Lehane, che è stato girato e dovrebbe essere rilasciato il prossimo anno. Anche lui aveva accettato di recitare in una serie limitata di sette parte per la HBO, “Giustizia penale”, sulla base di una BBC spettacolo.Aveva girato un pilota per una iterazione iniziale del progetto.

Mentre Tony Soprano è stato una figura larger-than-life, Gandolfini era eccezionalmente modesto e ossessivo – lui stesso ha descritto come “un 260-pound Woody Allen.” Nelle interviste passate, i suoi compagni di cast hanno descrizioni molto più incandescente da offrire.

“Ho avuto il più grande sparring partner in tutto il mondo, ho avuto Muhammad Ali”, ha detto Lorraine Bracco, che, come Tony psichiatra Dr. Melfi, è andato uno-a-uno con Gandolfini nelle loro scene di terapia penetranti. “Si preoccupa quello che fa, e lo fa molto bene.”

Gandolfini è cresciuto a Park Ridge, nel New Jersey, il figlio di un capo di manutenzione edificio in una scuola cattolica e un alto pranzo signora scuola. Dopo aver conseguito una laurea in comunicazione presso la Rutgers University, Gandolfini si trasferisce a New York, dove ha lavorato come manager barista, buttafuori e un nightclub. Quando aveva 25 anni, si è unito un amico di un amico in un corso di recitazione.

Prima grande occasione di Gandolfini era una produzione di Broadway di “Un tram chiamato desiderio”, dove ha giocato Steve, uno dei compagni di poker di Stanley Kowalski. Il suo debutto cinematografico è stato a Sidney Lumet di “A Stranger Among Us” (1992).

Regista Tony Scott aveva elogiato il talento di Gandolfini per violenza fusione con carisma – che avrebbe perfezionare in Tony Soprano. Gandolfini ha svolto un duro in di Scott 1993 film “True Romance”, che ha battuto il personaggio di Patricia Arquette in poltiglia, offrendo così stridente, battute civettuola come, “Hai un sacco di cuore, ragazzo.”

Scott chiama Gandolfini “una combinazione unica di affascinante e pericolosa.” All’inizio della sua carriera, Gandolfini aveva ruoli di supporto in “Allarme rosso” (1995), “Get Shorty” (1995), “Il giurato” (1996), di Lumet “Night Falls on Manhattan” (1997), “Così carina” (1997), “Fallen” (1998) e “A Civil Action” (1998). Ma è stato “True Romance”, che ha suscitato l’interesse di Chase.

Nel suo 2012 AP intervista, Gandolfini ha detto che ha gravitato per agire come una liberazione, un modo per sbarazzarsi di rabbia. “Non so che cosa esattamente che ero arrabbiato per,” ha detto. “Cerco di evitare certe cose e certi tipi di violenza, a questo punto”, ha detto l’anno scorso.“Sto invecchiando, anche. Io non voglio essere battere persone su tanto. Io non voglio essere battendo le donne e quel genere di cose che più molto.”

L’ambasciata americana a Roma, che ha detto di aver appreso della morte da parte dei media, ha detto che sarebbe disponibile a fornire un certificato di morte e aiutare a preparare il corpo di Gandolfini per il ritorno negli Stati Uniti. L’ambasciata ha detto che spesso può richiedere da quattro a sette giorni di tempo per organizzare la spedizione al di fuori d’Italia.

Ancora non è ancora noto che cosa ha causato il suo cuore a smettere di battere. Improvviso arresto cardiaco può essere dovuto ad un attacco cardiaco, un problema di ritmo cardiaco, o come risultato di un trauma. La possibilità di aumenti di arresto cardiaco come le persone invecchiano, gli uomini sopra i 45 anni hanno un rischio maggiore. Gli uomini, in generale, sono fino a tre volte più probabilità di avere un arresto cardiaco improvviso rispetto alle donne.

L’InfoPOINT SARDEGNA e l’InfoPOINT ARBATAX-TORTOLI’

About Marius_SEO

Scroll To Top
Contattaci

Hey, non siamo in giro, ma ci possiamo inviare un messaggio

Powered by WP Robot

shared on wplocker.com