Ultime Notizie
Ti trovi qui: Home » Ultime Notizie » Il primo ministro palestinese Offerte Dimissioni dopo 2 settimane in ufficio
Cerca la tua anima gemella
Il primo ministro palestinese Offerte Dimissioni dopo 2 settimane in ufficio

Il primo ministro palestinese Offerte Dimissioni dopo 2 settimane in ufficio

GERUSALEMME – Il nuovo primo ministro dell’Autorità palestinese, Rami Hamdallah, ha presentato le sue dimissioni il Giovedi dopo solo due settimane in ufficio , un segnale di continuo disordine politico interno tra gli sforzi americani già complicata per riavviare il processo di pace con Israele.

 

Non è stato immediatamente chiaro se il presidente dell’autorità, Mahmoud Abbas, avrebbe accettato le dimissioni, e gli esperti dicono che è principalmente una questione interna che non incidere direttamente sulla capacità di Abbas di prendere decisioni per quanto riguarda il segretario della missione di pace di Stato John Kerry .

Ma gli analisti hanno anche detto l’immagine di cronica instabilità politica potrebbe minare il sostegno internazionale cruciale per i palestinesi, sia finanziario che politico, in un momento in cui si suppone di essere spingendo per statualità.

“Vediamo che c’è uno stato di confusione”, ha detto Zakaria al-Qaq, un esperto di sicurezza nazionale di Al Quds University di Gerusalemme est. ”Questo cabinet è stato ancora ricevendo complimenti. Ora, credo, che si trova ad affrontare la dura realtà. ”

“L’immagine è molto importante”, ha aggiunto il signor Qaq, il che suggerisce che la mancanza di chiarezza politica o di un governo palestinese coesa potrebbe anche dare Mr. Kerry causa – o un pretesto – per ritardare i suoi sforzi finora infruttuosi.

Segretario Americano John Kerry è atteso di nuovo in Medio Oriente a fine mese per una quinta visita nel suo tentativo di rilanciare i negoziati di pace. differenze all’interno del governo israeliano sulla questione palestinese sono stati esposti forte nelle ultime due settimane, l’aggiunta di un senso che La missione di Kerry stava avvicinando un punto decisivo. Qualsiasi passo avanti tra le parti israeliana e palestinese è rimasto finora inafferrabile, con ogni puntando il dito contro l’altro.

La fiducia internazionale nella dell’Autorità palestinese è stato già scosso quando il precedente primo ministro, Salam Fayyad, un economista di fama internazionale, si è dimesso in aprile . Mr. Fayyad è rimasto in carica come un custode, mentre il signor Abbas ha lavorato per trovare un sostituto.

Mr. Hamdallah, che ha prestato giuramento il 6 giugno, è stato in precedenza il presidente di una grande università della Cisgiordania con nessuna precedente esperienza di governo.Un funzionario palestinese ha detto il signor Hamdallah aveva presentato le sue dimissioni a causa di un conflitto per la sua autorità e responsabilità.

Addetti ai palestinesi hanno detto problema del signor Hamdallah sembrava giacere nei suoi rapporti con i due vice primi ministri che Abbas ha nominato allo stesso tempo.Entrambi gli uomini sono visti come vicino al presidente: Mohammad Mustafa, l’ex presidente del Palestine Investment Fund, che è stato dato particolare responsabilità per l’economia, e Ziad Abu Amr, un legislatore e l’ex ministro degli Esteri.

“La troika non ha funzionato in Unione Sovietica”, ha detto il signor Qaq, “e non funzionerà in Palestina.”

Ghassan Khatib, vice presidente della Bir Zeit University in Cisgiordania e un ex portavoce del governo palestinese, ha detto che le dimissioni e la sostituzione del signor Fayyad è stato accettato dal mondo esterno.

“Ma”, ha aggiunto, “per avere questa rassegnazione così presto è molto male per la stabilità e di conseguenza per la capacità dell’Autorità palestinese di continuare a ottenere il sostegno finanziario e politico necessario per il processo di pace in ambito internazionale.”

L’InfoPOINT SARDEGNA e l’InfoPOINT ARBATAX-TORTOLI’

About Marius_SEO

Scroll To Top
Contattaci

Hey, non siamo in giro, ma ci possiamo inviare un messaggio

Powered by WP Robot

shared on wplocker.com