Ultime Notizie
Ti trovi qui: Home » Ultime Notizie » La Svizzera invita i suoi cittadini a fare Scorte Alimentari! C’è qualcosa che dovremmo sapere?
Cerca la tua anima gemella
La Svizzera invita i suoi cittadini a fare Scorte Alimentari! C’è qualcosa che dovremmo sapere?

La Svizzera invita i suoi cittadini a fare Scorte Alimentari! C’è qualcosa che dovremmo sapere?

topelementI tempi odierni abbiamo imparato a conoscerli tutti! Tutti siamo al corrente di quello che ci accade intorno e certamente non ci lascia tranquilli.
Abbiamo situazioni poco tranquille sia a Nord del nostro Paese che a Sud… Siamo circondati da un quiete instabile sempre più indebolita!
Sarà per questo, sarà per la paura crescente…Ma la Svizzera non sta a guardare e cerca, come può, un modo per correre ai ripari!

Alla luce di questi fatti, abbiamo appreso che lo scorso gennaio, di questo 2015 turbolento, l’ex dirigente dell’aiuto umanitario svizzero, attuale responsabile dell’Esercitazione della rete integrata Svizzera per la sicurezza (ERNS) Toni Frisch ha consigliato alle famiglie svizzere di fare scorte alimentari da tenere in casa. Questo perché secondo l’ERNS le famiglie dovrebbero essere sempre pronte ad affrontare scenari catastrofici. - 

 

Insomma…a quanto pare gi svizzeri stanno provvedendo seriamente…
Vi basti sapere che lo stesso quotidiano svizzero: Le Matin, la scorsa settimana, ha pubblicato un articolo dal titolo: “Cosa fare in caso di catastrofe“. All’interno di questo articolo ci era addirittura contenuta una lista della spesa che sarebbe servita ad una famiglia tipo, composta da 4 persone!
La lista in questione conteneva: acqua, frutta secca, farina e zucchero, olio, carne in scatola, verdure, biscotti, latte condensato e latte normale, e fagioli, thè, miele, carta da bagno e da cucina, cioccolata ecc! Insomma, non mancava nulla e poteva garantire sopravvivenza per circa 10 giorni!

L’InfoPOINT SARDEGNA e l’InfoPOINT ARBATAX-TORTOLI’

About Marius_SEO

Scroll To Top
Contattaci

Hey, non siamo in giro, ma ci possiamo inviare un messaggio

Powered by WP Robot

shared on wplocker.com