Ultime Notizie
Ti trovi qui: Home » Scienze » “Rischio impatto asteroidi molto alto”: l’allarme da ex astronauti Nasa
Cerca la tua anima gemella
“Rischio impatto asteroidi molto alto”: l’allarme da ex astronauti Nasa

“Rischio impatto asteroidi molto alto”: l’allarme da ex astronauti Nasa

SEMBREREBBE uno scenario da Armageddon, ma la possibilità che un asteroide colpisca la Terra causando vittime è sottovalutata e maggiore di quanto gli scienziati credessero fino a qualche anno fa. Lo rivela l’associazione non profit americana B612, un gruppo di cui fanno parte diversi ex astronauti della Nasa, che tenta di sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema. Il …

Review Overview

BY VideoTV4

Summary : Obiettivo della loro associazione è sviluppare entro il 2018 un telescopio per la rilevazione dei corpi vaganti, "molto più pericolosi di quanto si crede"

0

asteroide-002SEMBREREBBE uno scenario da Armageddon, ma la possibilità che un asteroide colpisca la Terra causando vittime è sottovalutata e maggiore di quanto gli scienziati credessero fino a qualche anno fa. Lo rivela l’associazione non profit americana B612, un gruppo di cui fanno parte diversi ex astronauti della Nasa, che tenta di sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema. Il loro obiettivo è sviluppare entro il 2018 un sofisticato telescopio per la rilevazione di questi pericolosi pianetini vaganti.

Dal 2000 al 2013 un sistema internazionale per il monitoraggio delle esplosioni atomiche che fa capo a Comprehensive Nuclear Test Ban Treaty Organization ha registrato ben 26 deflagrazioni di asteroidi sulla Terra. B612 ha ricostruito geograficamente, e in modo cronologico, con un video dove sono avvenuti gli impatti.

“Quello che può accadere lo abbiamo visto l’anno scorso a Chelyabinsk, in Russia”, spiega a Repubblica.it. Ed Lu, oggi presidente di B612 dopo essere stato due volte in missione sullo Space Shuttle e per sei mesi in orbita nellaStazione spaziale internazionale (Iss). “Gli asteroidi”, continua Lu, “a contatto con l’atmosfera creano terribili esplosioni. L’onda d’urto investe quello che c’è intorno in un area fino a 40 chilometri e può uccidere tutte le persone che si trovano nelle vicinanze”.

L’InfoPOINT SARDEGNA e l’InfoPOINT ARBATAX-TORTOLI’

About Marius_SEO

Scroll To Top
Contattaci

Hey, non siamo in giro, ma ci possiamo inviare un messaggio

Powered by WP Robot

shared on wplocker.com