Il team di ricercatori nella Big Cypress National Preserve con l’esemplare record (foto: Facebook/Big Cypress National Preserve))

Il rettile pesa circa 63 chili e al suo interno erano presenti 73 uova. La specie del pitone delle rocce è originaria del sud-est asiatico, ma ha invaso dalla fine del secolo scorso le Everglades, una riserva paludosa nel sud dello Stato

Un gruppo di scienziati ha scoperto un pitone femmina lungo cinque metri nel Parco Nazionale delle Everglades, in Florida. Il rettile, un esemplare di pitone delle rocce birmano, è molto grande anche per le dimensioni, già considerevoli, della propria specie.

Pitone da record

Oltre ad essere lungo cinque metri, l’esemplare di pitone catturato è una femmina, pesa circa 63 chili e aveva nel suo corpo 73 uova in via di sviluppo. I quattro ricercatori che l’hanno rimosso dalla riserva, un’area di quasi tremila chilometri quadrati, hanno scattato e pubblicato su Facebook una foto che mostra le imponenti dimensioni dell’animale. Questo tipo di serpente è comune nelle Everglades, ma solitamente la maggior parte degli esemplari non supera i tre metri di lunghezza. Secondo la Florida Fish and Wildlife Conservation Commission, ripresa dalla Cnn, il più grande esemplare mai scoperto al mondo era lungo 5,5 metri e pesava circa 45 chili.