Un apparecchio potente, dallo schermo enorme e dalla batteria sovradimensionata, per sfruttare al meglio la velocità delle nuove reti cellulari. Furcas: “Il bando degli Usa non ha scalfito la fiducia dei nostri clienti italiani”

Per Huawei la data di oggi è ufficialmente l’inizio della rinascita. Dopo la lotta con l’amministrazione Trump, che avrebbe impedito all’azienda cinese di utilizzare Android e i servizi Google (e i chip Intel e Qualcomm, e perfino Facebook, Whatsapp, Instagram), arriva finalmente il Mate  20 X 5G. Che è uno smartphone Android, ma è anche il primo Huawei compatibile con il 5G in vendita in Italia e nel mondo.

Dotato di Balong 5000, il primo chipset 5G multimodale a 7nm di HUAWEI con Kirin 980, HUAWEI Mate20 X (5G) è pronto a imporsi nel mondo del 5G, raggiungendo nuove vette prestazionali grazie alla nostra onnipresente tecnologia. Afferra la tua chiave d’accesso all’era del 5G.

Il futuro è adesso

Grazie a Balong 5000, HUAWEI Mate20 X (5G) è in grado di raggiungere le sensazionali velocità offerte dal 5G. Il chipset supporta le architetture di rete NSA e SA (Non-Standalone e Standalone)1, permettendo un’agevole transizione verso l’evoluta rete 5G. La rivoluzione dell’esperienza mobile ad alta velocità è finalmente a portata di mano.

Pronti, partenza, via!

Sii pronto per ogni scenario grazie alla potente tripla fotocamera in stile Leica. L’obiettivo RGB principale da 40 MP ti permette di immortalare i dettagli più minuziosi, il teleobiettivo da 8 MP si concentra sugli elementi in lontananza e l’obiettivo ultragrandangolare da 20 MP è perfetto per le foto panoramiche o gli scatti macro.

La camera posteriore è da 40pix 20pix e 8pix prezzo di lancio è di 1099€

Huawei Mate 20X è in arrivo