NCOV2019 LIVE

 

Grafico Mondiale
Coronavirus
Covid-19
USA Mondo
+96,380 (24h)
26,110,854
Confermato
0
+2,470 (24h)
438,078
Morti
0
60.7%
15,849,552
Ricoverato
0
37.62%
9,823,224
Active
+419,089 (24h)
101,240,424
Confermato
0
+12,090 (24h)
2,177,674
Morti
0
72.26%
73,157,076
Ricoverato
0
25.59%
25,905,674
Active
 

Nel Mondo

Casi
101,240,424
+419,089 (24h)
Morti
2,177,674
+12,090 (24h)
Ricoverato
72,937,538
72.04%
Attivo
26,125,212
25.81%
 

Italia

2,501,147
Confermato
86,889
Morti
1,936,289
Ricoverato

Il Centro per le Informazioni sul Coronavirus

Le fonti di queste informazioni sono collegate nella scheda Origine della barra di navigazione.

Cos’è il Coronavirus?

  1. 2019 Il Nuovo Coronavirus (2019-nCoV) è un virus (più precisamente un coronavirus) identificato come causa di un focolaio di malattie respiratorie rilevato per la prima volta a Wuhan, in Cina
  2. All’inizio, molti dei pazienti dell’epidemia a Wuhan, in Cina, avrebbero avuto qualche legame con un grande mercato di frutti di mare e animali, suggerendo una diffusione da animale a persona.
  3. Tuttavia, un numero crescente di pazienti secondo quanto riferito non ha avuto origine dal mercato degli animali, indicando che si sta verificando una diffusione da persona a persona.
  4. Il nome coronavirus deriva dal latino corona, che significa “corona” o “aureola”, che si riferisce al caratteristico aspetto che ricorda una corona.

Che cosa sembra?

Queste immagini sono colorate ottenuti con i microscopi elettronici

Coronavirus under a microscope
Coronavirus under a microscope

Come ci si infetta?

  1. La principale via di trasmissione sono le goccioline respiratorie e lo stretto contatto.
  2. Quando starnutisci o tossisci, emetti goccioline di liquido dal naso e dalla bocca.
  3. Quelle goccioline possono trasportare infezioni e quando entrano in qualcun altro negli occhi, nel naso o nella bocca, l’infezione può farli ammalare. Questo è il modo in cui si diffondono l’influenza e molti virus.
  4. Molto spesso, devi essere vicino alla persona (entro 30cm di distanza) affinché si diffonda in questo modo.
  5. Esiste la possibilità di trasmissione di aerosol se esposto ad aerosol ad alta concentrazione per lungo tempo in un ambiente relativamente chiuso.
  6. L’OMS ha affermato che il rischio di diffusione da qualcuno senza sintomi è “molto basso” e che la trasmissione fecale è “bassa”.

Miti da sfatare

  1. Il virus COVID-19 può essere trasmesso in aree con climi caldi e umidi.
  2. Il freddo e la neve NON POSSONO uccidere il nuovo coronavirus.
  3. Fare un bagno caldo non previene la nuova malattia da coronavirus.
  4. Il nuovo coronavirus NON PU essere trasmesso attraverso le punture di zanzara.
  5. Gli asciugamani sono efficaci per uccidere il nuovo coronavirus? No. Gli asciugamani non sono efficaci nell’uccidere il 2019-nCoV.
  6. Può una lampada di disinfezione ultravioletta uccidere il nuovo coronavirus? Le lampade UV non devono essere utilizzate per sterilizzare le mani o altre aree della pelle poiché i raggi UV possono causare irritazione alla pelle.
  7. Spruzzare alcol o cloro su tutto il corpo può uccidere il nuovo coronavirus? No. Spruzzare alcol o cloro su tutto il corpo non ucciderà i virus che sono già entrati nel tuo corpo.
  8. I vaccini contro la polmonite ti proteggono dal nuovo coronavirus? No. I vaccini contro la polmonite, come il vaccino pneumococcico e il vaccino contro l’influenza Haemophilus di tipo B (Hib), non forniscono protezione contro il nuovo coronavirus.
  9. Risciacquare regolarmente il naso con soluzione salina può aiutare a prevenire l’infezione con il nuovo coronavirus? No. Non ci sono prove che il risciacquo regolare del naso con soluzione salina abbia protetto le persone dall’infezione del nuovo coronavirus.
  10. Il consumo di aglio può aiutare a prevenire l’infezione con il nuovo coronavirus? L’aglio è un alimento sano che può avere alcune proprietà antimicrobiche. Tuttavia, dall’attuale epidemia non ci sono prove che il consumo di aglio abbia protetto le persone dal nuovo coronavirus.
  11. Gli antibiotici sono efficaci nella prevenzione e nel trattamento del nuovo coronavirus? No, gli antibiotici non funzionano contro i virus, solo contro i batteri.

Come posso proteggermi?

Lavaggio delle mani

  1. Un certo numero di governi sconsiglia tutti i viaggi non essenziali nei paesi e nelle aree colpite dall’epidemia.
  2. Circolano idee sbagliate su come prevenire l’infezione: risciacquare il naso, fare gargarismi con il collutorio e mangiare aglio non sono efficaci.
  3. Il CDC raccomanda alle persone di lavarsi spesso le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi, soprattutto dopo essere andati in bagno o quando le mani sono visibilmente sporche.
    Si raccomanda inoltre di utilizzare un disinfettante per le mani a base di alcol con almeno il 60% di alcol in volume (o 120 gradi) quando acqua e sapone non sono prontamente disponibili.
    L’OMS consiglia inoltre alle persone di evitare di toccare gli occhi, il naso o la bocca con le mani non lavate.

Igiene respiratoria

  1. Le organizzazioni sanitarie raccomandano che le persone si coprano la bocca e il naso con un fazzoletto quando tossiscono o starnutiscono (che dovrebbero quindi essere smaltiti immediatamente), o con una manica se un fazzoletto non è disponibile.
  2. E ‘stato consigliato anche l’uso di mascherine chirurgiche da parte di chi può essere infettato, in quanto possono limitare il volume e la distanza percorsa delle goccioline espiratorie disperse quando si parla, si starnutisce e si tossisce.
  3. Non ci sono prove per dimostrare che l’uso di mascherine chirurgiche da parte di persone non infette a basso rischio sia efficace.
  4. Solo la Cina ha specificamente raccomandato l’uso di maschere da parte di persone in buona salute, mentre le maschere per il viso sono state ampiamente utilizzate da persone sane a Hong Kong, Giappone, Malesia e Singapore

Come usare una maschera? 

  1. Indossa una maschera se tossisci o starnutisci.
  2. Se indossi una maschera, devi sapere come usarla e smaltirla correttamente.
  3. Prima di indossare una maschera, lavarsi le mani con un prodotto a base di alcol o con acqua e sapone.
  4. Copri la bocca e il naso con la maschera e assicurati che non ci siano spazi tra il viso e la maschera.
  5. Evita di toccare la maschera mentre la usi.
  6. Sostituire la maschera con una nuova non appena è umida e non riutilizzare le maschere monouso.
  7. Per rimuovere la maschera, rimuoverla da dietro (non toccare la parte anteriore della maschera), gettarla immediatamente in un bidone chiuso, quindi pulire le mani con uno sfregamento a base di alcol o acqua e sapone.

Come faccio a sapere se sono stato infettato?

I segni comuni di infezione includono sintomi respiratori, febbre, tosse, mancanza di respiro e difficoltà respiratorie. Nei casi più gravi, l’infezione può causare polmonite, sindrome respiratoria acuta grave, insufficienza renale e persino la morte.

Sintomo%
Febbre87.9%
Tosse secca67.7%
Fatica38.1%
Produzione di eccessivo della saliva33.4%
Il Respiro corto18.6%
Dolore muscolare o dolore alle articolazioni14.8%
Gola infiammata13.9%
Mal di testa13.6%
Brividi11.4%
Nausea o vomito5.0%
Congestione nasale4.8%
Diarrea3.7%
Emottisi0.9%
Congestione congiuntivale0.8%

Ok penso di essere infetto, e adesso?

  1. L’autoisolamento a casa è stato raccomandato per coloro con diagnosi di COVID-19 e coloro che sospettano di essere stati infettati.
  2. Le agenzie di sanità pubblica hanno emesso istruzioni di autoisolamento che includono la notifica agli operatori sanitari per telefono e la limitazione di tutte le attività al di fuori della casa, ad eccezione dell’ottenimento di cure mediche. 
  3. Non andare al lavoro, a scuola o nelle aree pubbliche. Evita di utilizzare i mezzi pubblici, il ride sharing o i taxi. 
  4. A coloro che hanno recentemente viaggiato in un paese a trasmissione diffusa o che sono stati in contatto diretto con qualcuno con diagnosi di COVID-19 è stato anche chiesto da alcune agenzie sanitarie governative di auto-quarantena o praticare il distanziamento sociale per 14 giorni dall’ora dell’ultimo possibile esposizione.
  5. I tentativi di alleviare i sintomi possono includere l’assunzione di farmaci per il raffreddore regolari (da banco), l’assunzione di liquidi e il riposo. A seconda della gravità, possono essere necessari ossigenoterapia, fluidi per via endovenosa e supporto respiratorio.
  6. L’uso di steroidi può peggiorare i risultati.

  Esiste un vaccino o una cura?

  1. Si 👍 un vaccino è attualmente disponibile.
  2. Diverse organizzazioni in tutto il mondo stanno sviluppando vaccini, utilizzando diversi metodi. 
  3. All’inizio di marzo 2020, 30 candidati vaccini erano in fase di sviluppo, con prodotti di Gilead Sciences e Ascletis Pharma in studi clinici di fase III.
  4. Diversi composti, che in precedenza erano stati approvati per il trattamento di altre malattie virali, come favipiravir, ribavirina, remdesivir e galidesivir, sono allo studio contro il coronavirus.
  5. Sono in corso studi clinici per lopinavir / ritonavir e remdesivir.
  6. Bruce Aylward, un vicedirettore generale dell’OMS, ha affermato che “al momento c’è solo un farmaco che pensiamo possa avere una reale efficacia ed è il remdesivir”.